RICERCA E SVILUPPO

In Tuma Studio proggetiamo e realizziamo prodotti ideati per risolvere problematiche di natura sociale e ambientiale. Scegliamo di portare avanti solo progetti che hanno come fine ultimo quello di migliorare la vita delle persone e preservare/curare la biosfera. 

Nei primi mesi del 2019 abbiamo iniziato a ragionare sul tema della pulizia deli mari. Dopo un’attenta analisi dei dispositivi già presenti sul mercato, abbiamo scelto di concentrare le nostre forze nel filtraggio delle acque dei porti, con particolare attenzione agli idrocarburi, evitando a monte la diffusione in mare aperto di sotanze nocive provenienti da stazioni di rifornimento e imbarcazioni.

A seguito di una serie di prototipi propedeutici siamo arrivati alla realizzazione di 2 modelli di skimmer, uno dal costo estremamente ridotto da applicare sui pontili e un’altro dotato di un struttura galleggiante alimentata da un sistema fotovoltaico comandabile in remoto. La particolarità di questi dipositivi è la versatilità, infatti con l’utilizzo di filtri differenti (ancora in fase di sviluppo) sono in grado di filtrare microplastiche e dove le acque sono contaminate anche radiazioni e sostanze chimiche. La semplicità del design permette la facile manutenzione anche da parte di un utente inesperto e grazie ai filtri di varie dimensioni e durata, si può sceglere l’opzione più adatta alle proprie esigenze.

Stiamo lavorando anche su una piattaforma che raccoglerà dati sulle condizioni atmosferiche e la qualità dell’acqua. La raccolta di questi dati ci permetterà di avere una mappatura e un’analisi dell’impatto dell’essere umano sui mari del nostro pianeta ed intervenire tempestivamente.

A seguito di una sempre più forte consapevolezza del valore della fabbricazione digitale, abbiamo progettato e iniziato a realizzare il nostro primo macchinario pensato per supportare l’artigiano nelle sue produzioni.

Le particolarità che caratterizzano questa macchina CNC sono le grandi dimensioni, adatte a tutte le esigenze (max 140x135x12cm) e i diversi kit disponibili che permettono un’introduzione a 360° nel mondo della fabbricazione digitale. Senza agire a discapito della qualità, abbiamo cercato di mantenere un prezzo abbordabile.

L’elevata concentrazione del suo potenziale economico nella funzione e la possibilità di potersela montare semplicemente per conto proprio, ha reso possibile l’introduzione di tecnologie fino a ieri impensabili nel contesto dell’hobbistica e delle microimprese.

Inoltre stiamo lavorando ad una serie di servizi di controllo remoto, resi possibili dall’integrazione di un computer dotato d’interfaccia. Questa novità permetterà un’entrata graduale dell’artigiano nel settore della fabbricazione digitale, scongiurando ogni difficoltà di un utente alle prime armi.

I kit diponibili sono:
• Fresa per il taglio e l’incisione (alluminio, lego, pietra e plastiche)
• Torcia al plasma per il taglio (acciaio inox, titanio, ferro, allumio, rame
e altri  metalli conduttivi)
• Estenzione dell’asse Z per la stampa 3D FDM di grandi dimensioni

PROGETTO BETTERSEA

Nei primi mesi del 2019 abbiamo iniziato a ragionare sul tema della pulizia deli mari. Dopo un’attenta analisi dei dispositivi già presenti sul mercato, abbiamo scelto di concentrare le nostre forze nel filtraggio delle acque dei porti, con particolare attenzione agli idrocarburi, evitando a monte la diffusione in mare aperto di sotanze nocive provenienti da stazioni di rifornimento e imbarcazioni.

A seguito di una serie di prototipi propedeutici siamo arrivati alla realizzazione di 2 modelli di skimmer, uno dal costo estremamente ridotto da applicare sui pontili e un’altro dotato di un struttura galleggiante alimentata da un sistema fotovoltaico comandabile in remoto. La particolarità di questi dipositivi è la versatilità, infatti con l’utilizzo di filtri differenti (ancora in fase di sviluppo) sono in grado di filtrare microplastiche e dove le acque sono contaminate anche radiazioni e sostanze chimiche. La semplicità del design permette la facile manutenzione anche da parte di un utente inesperto e grazie ai filtri di varie dimensioni e durata, si può sceglere l’opzione più adatta alle proprie esigenze.

Stiamo lavorando anche su una piattaforma che raccoglerà dati sulle condizioni atmosferiche e la qualità dell’acqua. La raccolta di questi dati ci permetterà di avere una mappatura e un’analisi dell’impatto dell’essere umano sui mari del nostro pianeta ed intervenire tempestivamente.

3D CARAVEL CNC

A seguito di una sempre più forte consapevolezza del valore della fabbricazione digitale, abbiamo progettato e iniziato a realizzare il nostro primo macchinario pensato per supportare l’artigiano nelle sue produzioni.

Le particolarità che caratterizzano questa macchina CNC sono le grandi dimensioni, adatte a tutte le esigenze (max 140x135x12cm) e i diversi kit disponibili che permettono un’introduzione a 360° nel mondo della fabbricazione digitale. Senza agire a discapito della qualità, abbiamo cercato di mantenere un prezzo abbordabile.

L’elevata concentrazione del suo potenziale economico nella funzione e la possibilità di potersela montare semplicemente per conto proprio, ha reso possibile l’introduzione di tecnologie fino a ieri impensabili nel contesto dell’hobbistica e delle microimprese.

Inoltre stiamo lavorando ad una serie di servizi di controllo remoto, resi possibili dall’integrazione di un computer dotato d’interfaccia. Questa novità permetterà un’entrata graduale dell’artigiano nel settore della fabbricazione digitale, scongiurando ogni difficoltà di un utente alle prime armi.

I kit diponibili sono:
• Fresa per il taglio e l’incisione (alluminio, lego, pietra e plastiche)
• Torcia al plasma per il taglio (acciaio inox, titanio, ferro, allumio, rame
e altri  metalli conduttivi)
• Estenzione dell’asse Z per la stampa 3D FDM di grandi dimensioni